dicembre 16, 2008

IL GRANDE FREDDO

Posted in COSE LONTANE, GENIO E SREGOLATEZZA, MALINCONIE URBANE tagged , , , , , , , , , , , , , , , a 5:43 pm di biaraven

tn_neveUn solo grande silenzio.
Un grande freddo giunge di lontano ad attanagliare i corpi infreddoliti.
Il vento non s’arresta neppure di fronte a quei grandi occhi impauriti.
E continua a risuonare nelle menti il suono del cannone, le luci nel cielo,
che non erano di gioco.
Il ricordo si annida nel profondo e si difende da ogni attacco volto alla sua eliminazione,
si lega codardo all’intimo patire di cui l’uomo non può fare a meno.
Si protegge nella sua torre, dentro la grande torre di silenzio che ha allontanato questi superstiti dal reale.
Vivono rinchiusi nel loro inferno che e’ stato ed in loro continua ad essere.
Eh voi, di lontano avvicinatevi,
ascoltate il loro grido sordo di paura.
Donate loro la vostra forza viva e liberateli da quell’inferno.

Annunci

dicembre 15, 2008

LA TRAMA DEL TEMPO

Posted in COSE LONTANE, GENIO E SREGOLATEZZA, MALINCONIE URBANE tagged , , , , , , , , , , a 5:45 pm di biaraven

tn_time2Sfuggo alla trama ordita dal tempo,
mi allontano rapidamente dal cerchio di fuoco dell’ignobiltà,
affranta,
scoraggiata,
delusa.
Urla il bianco d’angelo che si annida
in fondo ai miei occhi.
Donna senza tempo,
strappo il velo dei minuti,
che mi attanaglia…
In attesa di una nuova era.